69.ma ESTATE TEATRALE VERONESE

Pubblicato il 03.05.2017

Dal 16 giugno al 16 settembre torna la 69.ma Estate Teatrale Veronese. Tra i grandi eventi di questa edizione la presenza del regista tedesco Peter Stein che firmerà un Riccardo II al femminile interpretato da Maddalena Crippa, un cast “cinematografico” (con Massimiliano Bruno, Violante Placido, Giorgio Pasotti, Paolo Ruffini e Stefano Fresi) per il Sogno di una notte di mezza estate, il ritorno di Goldoni con le Baruffe chiozzotte, la novità della tragedia greca (Sette contro Tebe di Eschilo) che chiude la stagione, l’omaggio della compagnia spagnola di Victor Ullate a Carmen e i danzatori-acrobati Stomp per la prima volta al Teatro Romano.

Sconto del 15% sui biglietti di prosa e di danza (esclusi gli Stomp) acquistati in maggio.

Il cartellone:

6-7-8 luglio 2017, ore 21:15 - TEATRO ROMANO (Vr)

RICCARDO II


Il dramma composto da William Shakespeare Riccardo II andrà in scena, inaugurando la sezione prosa della rassegna Estate teatrale veronese, il 6, 7 e 8 luglio. Lo spettacolo, prodotto dal Teatro Metastasio - Teatro Stabile della Toscana, avrà per protagonisti Maddalena Crippa, Paolo Graziosi, Graziano Piazza e Alessandro Averone e sarà firmato da Peter Stein.
Riccardo II (finora rappresentato solo tre volte nell’ambito del Festival Shakespeariano) mancava da dieci anni dal cartellone del Teatro Romano.
Rappresentazione in Prima Nazionale.


19-20-21-22 luglio 2017, ore 21:15 - TEATRO ROMANO (Vr)

LE BARUFFE CHIOZZOTTE


Ad affiancare Shakespeare ritorna quest’anno all'interno dell'Estate teatrale veronese' Goldoni. Vi torna con il suo capolavoro Le baruffe chiozzotte che mancava da quasi trent’anni al Teatro Romano. Questo nuovo allestimento nasce con l’intento di unire e valorizzare il meglio delle espressioni artistiche e delle energie produttive venete “nel segno – come voleva Goldoni – della coralità”. Lo spettacolo è frutto della collaborazione fra l’Estate Teatrale Veronese e il Teatro Stabile del Veneto - Teatro Nazionale.
Regia di Paolo Valerio.


26-27-28-29 luglio 2017, ore 21:15 - TEATRO ROMANO (Vr)

SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE


Per la 69.ma edizione dell'Estate Teatrale Veronese torna al Teatro Romano di Verona una delle rappresentazioni più apprezzate di William Shakespeare: "Sogno di Una notte di mezza estate".
Inserita all'interno del "Festival Shakespeariano", la commedia sarà presentata in una nuova versione firmata da Massimiliano Bruno, apprezzato protagonista della scena teatrale quanto di quella cinematografica. Gli interpreti principali saranno Violante PlacidoGiorgio PasottiPaolo Ruffini e Stefano Fresi.
La rappresentazione sarà proposta in prima nazionale.


15-16 settembre 2017, ore 21:00 - TEATRO ROMANO (Vr)

I SETTE CONTRO TEBE


La sezione dedicata alla prosa della 69.ma Estate Teatrale Veronese si chiude con la tragedia di Eschilo "I sette contro Tebe" proposta dall’Istituto Nazionale del Dramma Antico nella nuova traduzione di Giorgio Ieranò.
La rappresentazione descrive con icastico nitore il terrore della guerra e richiama in modo diretto ed efficace il dramma epocale dei popoli che oggi, alle porte d’Italia e nel bacino del mediterraneo, vivono in stato d’assedio e di guerra con le sofferenze che rimbalzano quotidianamente anche sulle società europee.
Tra i protagonisti della tragedia di Eschilo gli attori Marco FoschiAldo Ottombrino e Anna della Rosa diretti da Marco Baliani.


4-5 agosto 2017, ore 21:00 - TEATRO ROMANO (Vr)

CARMEN


Ad inaugurare la sezione dedicata alla danza della 69.ma Estate teatrale Veronese sarà la compagnia spagnola più affermata a livello internazionale: il Victor Ullate Ballet - Comunidad de Madrid. Nata nel 1988 su iniziativa del Ministero spagnolo della Cultura, presenterà la nuovissima coreografia Carmen su musiche di Georges Bizet e Pedro Navarrete. 
Una versione rinnovata di questo classico che Ullate intende liberare da alcuni abusati cliché per approfondire l’essenza della vicenda in sintonia con i tempi moderni. A tredici anni di distanza torna dunque al Teatro Romano (dove aveva proposto i suoi “cavalli di battaglia” De Triana a SevillaJaleosBurka e Sola) questa grande compagnia assurta da anni ad "ambasciatrice" ufficiale della Spagna nel mondo.
Spettacolo in Prima Nazionale.


8-9-10-11-12 agosto 2017, ore 21:00 - TEATRO ROMANO (Vr)

STOMP


Prima esibizione in assoluto al Teatro Romano di Verona per i danzatori-percussionisti-attori-acrobati della compagnia inglese Stomp.
Conosciuti e apprezzati in tutto il mondo, da Broadway a Parigi, da Los Angeles a Tokyo, per le sue originali ed entusiasmanti esibizioni, gli Stomp mettono in scena il suono del nostro tempo, traducendo in una sinfonia intensa e ritmica i rumori e le sonorità della civiltà urbana contemporanea. Lo fanno usando i comuni oggetti della vita quotidiana (bidoni, pneumatici, lavandini, scope, spazzoloni) in uno straordinario “concerto” di ironia travolgente. 
Uno spettacolo di Luke Cresswell e Steve McNicholas.


  • Terranostra
  • carnet verona
  • Spettacoli Dieci e Lode

Scegli

Il tuo evento
 

Acquista

I tuoi biglietti
 

Goditi

Lo spettacolo