MOGOL - E l'immensità si apre intorno a noi

MOGOL - E l'immensità si apre intorno a noi

- E l'immensità si apre intorno a noi -

Quelli ch’anticamente poetaro
l’età de l’oro e suo stato felice,
forse in Parnaso esto loco sognaro.

Il racconto delle emozioni, colonna sonora della vita.
La parola piegata con la melodia, dispiegata nell’armonia.
Innamorarsi di canzoni d’amore.
La poesia non cerca seguaci, cerca amanti.
“E la stagione nuova dietro il vetro che appannava, fiorì”

GIONI BARBERA – pianoforte

 

ATTENZIONE! I settori sono suddivisi in posti di coppia e posti singoli.  IN GRADINATA DISPONIBILI SOLO POSTI PER COPPIA.

  • Terranostra
  • carnet verona
  • TEATRO RISTORI - ANTEPRIMA 2021/2022
  • Spettacoli Dieci e Lode

Scegli

Il tuo evento
 

Acquista

I tuoi biglietti
 

Goditi

Lo spettacolo