VINICIO CAPOSSELA

VINICIO CAPOSSELA

GIARDINO GIUSTI 7 GIUGNO : Riflessione/Dialogo "Ognuno Uccide ciò che ama"

Oscar Wilde, educazione alla bellezza.
Gli aforismi paradossali, la vita che imita l’arte.
Il dandismo come affermazione dell’assoluta modernità del bello.
“La piccola tenda di blu che i prigionieri chiamano cielo”.
La metamorfosi dell’esteta, La Ballata del carcere di Reading.
L’amore non osa pronunciare il proprio nome.
“La coscienza ci fa tutti egoisti”.

Dialoga
Rita Severi

TEATRO ROMANO 8 GIUGNO :Concerto atto-unico per il Festival della Bellezza, Ospite d’onore Mario Brunello

 “Il bello non è che il terribile al suo inizio”. Al pianoforte, accompagnato da un organico costituito in parte da strumenti classici e di musica antica e in parte elettronico e contemporaneo, Capossela propone una dedica in musica alla Bellezza, al suo fascino ipnotico, ai suoi incantamenti e alla sua invadenza, attraverso le canzoni di uno straordinario repertorio musicale e poetico, da quelle dell’ultimo album, Ballate per uomini e bestie, a quelle scelte dai suoi precedenti, ai sonetti musicati dalle Rime di Michelangelo eseguite con il grande violoncellista Mario Brunello.

  • Terranostra
  • carnet verona
  • Spettacoli Dieci e Lode

Scegli

Il tuo evento
 

Acquista

I tuoi biglietti
 

Goditi

Lo spettacolo