TITUS la dolorosissima tragedia romana di Tito Andronico

TITUS la dolorosissima tragedia romana di Tito Andronico

Estate Teatrale Veronese 2021

Data:

sabato 24 luglio 2021

Ora:

21:00

Luogo:

Cortile Museo Lapidario Maffeiano  
P.za Bra, 28
37121 Verona (VR)

Settore Prezzo (*) Quantit√†
Posto Unico Numerato Over 65 5,00
Posto Unico Numerato Under 26 5,00
Posto Unico Numerato 8,00
(*) I prezzi sono comprensivi dei diritti di prevendita e al netto dei diritti di agenzia

Note

Saranno applicate le norme di sicurezza Covid-19.

Si prega di prendere visione del regolamento:

https://www.boxofficelive.it/index.cfm/it/boxofficelive/regolamento-teatro-romano/ 

I posti vengono assegnati d'ufficio in base all'ordine di arrivo della prenotazione

Totale: 0,00
TITUS la dolorosissima tragedia romana di Tito Andronico

 PER 24 LUGLIO BIGLIETTI DISPONIBILI ALLA CASSA DALLE ORE 20.00

PER 25 LUGLIO BIGLIETTI ESAURITI

"Il Museo Lapidario Maffeiano, sorto nel cuore di Verona intorno alla metà del Settecento, è una delle più antiche istituzioni pubbliche museali europee. Il suo nome è indissolubilmente legato al marchese Scipione Maffei (1675-1755), importante studioso ed erudito veronese, assai conosciuto ed apprezzato anche all’estero per la versatilità del suo ingegno e per la molteplicità dei suoi interessi applicati ai più svariati campi del sapere. La scelta del luogo per l’esposizione delle lapidi del Maffei non fu casuale: il cortile dell’Accademia Filarmonica, di cui lo studioso, dal 1701, era autorevole membro. In quel luogo, fin dai primi decenni del XVII secolo, erano state raccolte numerose iscrizioni già appartenute a collezionisti privati veronesi. Il Maffei decise di accrescere il numero delle opere conservate presso l’Accademia, ricercando ed acquistando molti altri documenti epigrafici.

I giorni 22 - 23 - 24 - 25 - 26 luglio 2021, dalle ore 20.15 alle 20.45, in occasione degli spettacoli de L'Estate Teatrale Veronese al Museo Lapidario Maffeiano, la Direzione Musei è lieta di offrire agli spettatori l'opportunità di scoprire la storia del Museo, dell'edificio e di alcune opere che custodisce attraverso la presentazione di un'archeologa". Si prega di voler confermare la presenza su segreteriadidattica@comune.verona.it"

PRIMA NAZIONALE

Lo straordinario scenario offerto dal Museo Lapidario Maffeiano farà da sfondo ad una delle tragedie shakesperiane ambientate in epoca romana. L’allestimento, capace di mescolare in modo originale teatro di narrazione e teatro di figura, segue le vicende del generale Tito Andronico. L’attore Bob Marchese sfoglia le pagine di un libro evocando la sua storia, piena di crudeltà e di orrore, come facevano gli aedi e i cantori dell’epica. Dal libro i vari personaggi prendono la forma di fantocci o burattini, manovrati a vista da un gruppo di attrici che danno voce, volto e carne a questo racconto che si fa teatro.

Con  Bob Marchese e con Linda Bobbo, Silvia Brotto, Ludovica Castellani, Maddalena Donà, Michela Degano, Manuela Muffatto, Marika Tesser, Antonella Zaggia sartoria Caterina Volpato luci Nicola Fasoli 

Adattamento e regia Piermario Vescovo 

Figure e costruzione Antonella Zaggia

Produzione Fondazione Atlantide - Teatro Stabile di Verona

 

  • Terranostra
  • carnet verona
  • Spettacoli Dieci e Lode

Scegli

Il tuo evento
 

Acquista

I tuoi biglietti
 

Goditi

Lo spettacolo